21/03/2018

Influencer: come scegliere quelli giusti

Generale, Intellectual Property

influencer come scegliere

Molti ritengono che l’influencer marketing sia una nuova tendenza creata a tavolino dai marketer con lo scopo di veicolare messaggi sulle piattaforme di cui fanno uso i Millennial e la Generazione Z.
Anche se è senza dubbio uno dei trend più in voga, ciò non implica necessariamente che l’influencer marketing sia una novità. Il cosiddetto Word-of-Mouth già esisteva, ma lo studio che c’è dietro alle campagne di comunicazione strategiche , è senza dubbio cambiato e ha subito un’evoluzione.

Il fatto di lavorare con i VIP o con le star di Internet è un qualcosa che fa gola a molti marketer, a causa del largo bacino di fan e il riconoscimento immediato della personalità in questione, ma quando si costruisce una strategia di influencer marketing è importante coinvolgere una serie di voci che parlino della tua campagna.
Servirsi di una star di un certo calibro come portavoce è una grande idea, ma allo stesso modo lo è quella di affidarsi a dei micro-influencer per amplificare il proprio messaggio e portare i consumatori verso il brand.

La domanda che ci viene posta più spesso è: “Come capire quale influencer coinvolgere?”.
Quando si costruisce una campagna di comunicazione basata su queste personalità, spesso ci preoccupiamo così tanto di cosa dire che dimentichiamo chi sarà a parlare per il brand e perchè quella è la voce giusta da usare.
La prima cosa che dovresti fare è definire con precisione gli obiettivi per la campagna.
Per esempio, stai cercando di aumentare i visitatori su un sito? Se così fosse, non sarebbe una buona idea usare influencer che operano principalmente su Instagram, in quanto non potrebbero includere gli URL nelle loro descrizioni. Forse Twitter potrebbe rivelarsi un mezzo migliore.

Un altro caso potrebbe essere quello di educare un consumatore abituale sull’uso di un prodotto di cui ha usufruito sempre in modo errato: potresti ingaggiare un blogger o uno Youtuber per mostrarne il giusto utilizzo tramite un video o un articolo.

Una volta che hai un’idea precisa di qual è il tuo obiettivo, puoi lavorare a ritroso per scegliere il canale da sfruttare al meglio: questo ti sarà di grande aiuto quando vorrai scegliere l’influencer giusto.

L’influencer marketing è uno strumento molto utile quando le campagne sono ben strutturate e pensate perchè abbiano successo.

Ricorda, chi scegli per il tuo messaggio è importante almeno quanto il messaggio che decidi di mandare, per essere sicuro di coinvolgere il mix di personaggi adatto per la tua campagna.

 

Per l’articolo integrale, clicca qui.

Please update your browser.

This website requires Chrome, Firefox, Safari or Internet Explorer 9+